Autofocus nelle Fotocamere digitali

Le moderne fotocamere digitali sono tutte dotate di autofocus, un sistema elettronico che permette di avere sempre a fuoco perfetto il soggetto inquadrato. Bei tempi quando si usavano le macchine fotografiche manuali: tutto dipendeva sì dalla qualità delle lenti, della macchina ma soprattutto dall’abilità della persona che effettuava la fotografia. Sapere impostare tempi, diaframma, profondità di campo facevano veramente la differenza nella foto, sbagliando le impostazioni risultavano foto scure oppure mosse se i soggetti erano in movimento e anche il fuoco poteva non risultare perfetto. Una foto sfocata non poteva preoccupare, in mezzo a tante foto ci poteva stare che qualcuna fosse sfocata. Oggi non è più così, l’automazione e il progresso dell’elettronica garantiscono sempre i migliori risultati, almeno dal punto di vista tecnico.

Cosa è l’Autofocus

In particolare il sistema di Autofocus ti garantisce sempre il miglior fuoco possibile, foto sfocate oggi sono praticamente impossibili, tuttavia esistono vari modi di utilizzare l’autofocus e di questo desideriamo parlarti oggi. L’aspetto rappresentato dall’Autofocus ha assunto una tale rilevanza che discrimina spesso le recensioni dei prodotti tra gli stessi ritenuti di qualità e altri “Scarsi” solo perché sotto questo aspetto specifico non rispondono a quelli che sono oggi ritenuti parametri di qualità.

I problemi dell’autofocus

L’autofocus funziona in base a criteri matematici, con degli algoritmi predeterminati, motivo per il quale a volte la tua macchina fotografica mette perfettamente a fuoco quello che ritiene il soggetto migliore, non è detto che sia lo stesso che desideri tu, in un certo senso sancendo ancora una volta la superiorità dell’umanità sulla macchina. Nel corso degli anni la tecnologia ha fatto notevoli passi avanti, risolvendo problemi e mettendo a punto sistemi che consentono di avere sempre risultati migliori. Tra le possibilità offerte dalla tecnica più moderna, a proposito di autofocus, c’è la possibilità di selezionare più modalità di autofocus, le principali sono la modalità continua e quella automatica.

Con la modalità continua l’Autofocus è sempre attivo, garantendoti i migliori risultati su tutti i soggetti in movimento o che possono muoversi in modo imprevisto. In questa modalità una leggera pressione sul tasto di scatto attiva l’autofocus che si mantiene attivo fino a quando non togli il dito, che tu faccia scatti oppure no. Questa modalità si rivela utilissima soprattutto per la fotografia sportiva o naturalistica, in ogni situazione in cui vi sia una dinamica che richiede una messa a fuoco praticamente continua e in rapido aggiornamento.

Il difetto di questa modalità è il consumo della batteria che riduce l’autonomia ma ha anche il vantaggio di mantenere attivo lo stabilizzatore di immagini, se presente, ovviamente.

Differenza tra Autofocus automatico e continuo

L’Autofocus automatico consente, rispetto a quello continuo, di risparmiare batteria, quindi di poter godere di maggiore autonomia. Il termine automatico si riferisce al fatto che è la fotocamera a decidere se attivare oppure no la funzione di autofocus. La fotocamera legge la situazione: Se il soggetto è statico, fermo, la messa a fuoco sarà di tipo manuale, sta a te la regolazione ma se il soggetto si muove, automaticamente si attiva l’autofocus per una messa a fuoco ottimale, correggendo la messa a fuoco rispetto a quanto impostato. In questo modo avrai due soddisfazioni: la prima è la scelta della messa a fuoco che dipende soltanto da te, le tue capacità, la scelta del soggetto da mettere a fuoco, la seconda è quella di avere una foto perfettamente a fuoco anche nelle situazioni impreviste di un movimento improvviso. Parliamo comunque di macchine, non di sistemi intelligenti, quindi qualche particolare potrebbe portare la macchina a prendere decisioni non in linea con i tuoi desideri. Abbi pazienza, tu sei superiore ad una macchina, per quanto sofisticata possa essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *